Loading...
Storia 2018-07-02T13:28:35+01:00

La storia del marchio Di Donato arriva da lontano.

Nel 1920 partendo da una fabbrica di scarpe sita a Sarno, la Didalf, Alfonso Di Donato aveva fatto decollare l’attività di famiglia. Nel 1956 il figlio, Alfonso jr, trasformò la piccola azienda paterna in una società per azioni, che nel 1970 contava circa 150 dipendenti.
A quei tempi, le scarpe made in Italy dominavano il mercato mondiale e la produzione Di Donato era basata su calzature di alta qualità esportate negli Stati Uniti d’America sia per brand famosi – YSL, Pierre Cardin, Bostonian – sia con il proprio marchio “Tradate Export”.

ebe-group-maestranze-didalf-anni-70
alfonso-di-donato-ebe-stabilimento

Nel 1983 Catello, figlio di Alfonso jr, iniziò ad affiancare il padre portando il suo contributo innovativo all’azienda di famiglia. Nel 1987 all’età di 24 anni, Catello diede vita ad una nuova esperienza creando “Cap Italia srl” diventandone amministratore unico. In collaborazione con un pool di piccole fabbriche localizzate nel territorio di Aversa-Carinaro, Di Donato raggiunse nel 1990 una produzione media giornaliera di circa 5000 paia di calzature che esportavano in Usa, Giappone ed Europa con un livello occupazionale dell’indotto di oltre 300 addetti. Nel 1996 la Cap Italia, grazie al sostegno dell’ICE (Istituto commercio estero) presentò allo Shanghai Exbition Center le collezioni in anteprima su un mercato a quell’epoca ancora sconosciuto.

Nel 2009 nasce EBE Group, che grazie all’accordo di licenza sottoscritto con la casa di moda Renato Balestra, prende nuova vita, spingendo Catello alla voglia di affermarsi ed a non fermarsi più. Correggendo gli errori e apportando continui aggiornamenti al percorso intrapreso, è riuscito a decollare. E oggi è alla testa di un’azienda che sta capitalizzando gli oltre 90 anni di esperienza familiare nel settore delle calzature e accessori.
Con una vision decisamente all’avanguardia, questo dinamico imprenditore ha costruito una solida realtà che va occupando una posizione sempre più di rilievo nel panorama calzaturiero.

ebe-group-di-donato-balestra